Intervista con Roberto Boselli, CIO, Poltrona Frau