Incontro Estivo a bordo di Costa “Fascinosa”

All’indomani della consegna dei Leoni D’Oro alla Mostra del Cinema, che ha visto nuovamente trionfare dopo quindici anni la produzione italiana, la scorsa domenica sono ripresi a Venezia i lavori del Percorso QUID. Il tradizionale Incontro Estivo è stato ospitato per la sesta volta da Costa Crociere, a bordo di “Fascinosa”, la più recentemente varata gemella della “Favolosa” su cui ci siamo incontrati lo scorso anno. Il tavolo di lavoro ha preso in esame i nuovi orizzonti del Made in Italy nell’era digitale e ha coinvolto rappresentanti di brand importanti della produzione italiana e dei servizi afferenti al mondo del turismo e dell’hospitality.

Si è dibattuta la necessità di catalizzare lo sforzo delle singole aziende nel perseguire obiettivi di internazionalizzazione e competitività alla luce delle nuove opportunità offerte dalle piattaforme e-commerce e dall’evoluzione del comportamento dei consumatori. Auspicando il coinvolgimento di veri e propri “chief digital officer”, si è lanciata una sfida al CIO Board di QUID per attuare un nuovo progetto corale che miri a fare di QUID Innovation Italy una piattaforma consona al suo obiettivo di supporto pragmatico alle attività delle aziende.

Come sempre, al confronto tra i board member e i nuovi ingressi nella community – che ne hanno visto illustrata la mission, sperimentando direttamente il format con cui si svolgono le attività – è seguita una visita guidata della nave, ove sono stati mostrati alcuni risultati tangibili del lavoro progettuale che si sviluppa in seno alla community QUID. Dal controllo presenze, alla sicurezza dei varchi, ai sistemi customizzati per la gestione delle transazioni, si sono potute osservare applicazioni realizzate a valle del technology sourcing avviato proprio con il Percorso QUID. Ricco di aspetti che mettono in luce l’attuale avanzamento della frontiera tecnologica in ambito ICT, il microcosmo della città galleggiante ha offerto il contesto stimolante da cui prendere spunto per discutere di molti argomenti attinenti ai temi della “Sicurezza, Tracciabilità e Gestione degli Asset” di cui si occupa la community QUID.
Particolare curiosità ha destato il lavoro svolto dalla nuova divisione dedicata ai temi della safety di Costa.

Tra i partecipanti all’Incontro: Franco Caraffi, Reservation & On Board Systems Director Costa Crociere; Ignazio Giardia, Comandante Costa Fascinosa; Pasquale De Angelis, Vice Presidente Centro Tutela Produttori e Marchi Italiani; Fabrizio Boratto, IT Director Sixty; Daniele Stella, IT Manager Franklin & Marshall; Paolo Michielin, CIO Calligaris; Marco Zanirati, CIO Polyedra; Paolo Saro, CIO Autorità Portuale di Venezia; Ing. Alberto Guidotto, Dipartimento IT Autorità Portuale di Venezia; Roberto Muroni, Responsabile Processi & Risk Management Prelios; Avv. Glauco Riem, Docente di Diritto Amministrativo, Università di Udine.

Scarica il report