Home Page
A chi si rivolge
Edizioni Passate
Photo Gallery
Esposizione  
 
Conferenze  
 
Sponsor  
 
Media Partner  
 
Board  
 
Press  
 
Percorso QUID  
 
Osservatorio QUID  
 
   
 

I Sistemi di Identificazione Automatica
nella Distribuzione

White Paper a cura di Sirmi SpA e di Wise Media SpA


Le problematiche e le sfide della Distribuzione

Il mondo della distribuzione è oggi impegnato nella gestione di molteplici problematiche: la crescita è legata principalmente ad operazioni di ampliamento e di sviluppo della rete, non tanto ad incrementi della domanda di mercato; i margini sono limitati e l’attuale crisi economica sta incidendo negativamente sul già ridotto potere d’acquisto dei consumatori; a ciò si aggiunge la perdita di valore dei beni di largo consumo confezionato, l’affermazione del discount e più in generale dell’offerta low cost.

Le ripercussioni della crisi economica sul sistema della distribuzione italiana sono già evidenti, per esempio in termini di saldo delle imprese iscritte-cessate, già pesantemente negativo nei primi mesi del 2008. Tutti i canali commerciali sono in sofferenza: chi può comprimere i margini sfruttando economie di scala poderose lo fa; chi non può farlo, il piccolo negozio, chiude (30.000 esercizi in meno nei primi nove mesi del 2008).

Altro elemento importante dell’attuale scenario di mercato è rappresentato dall’evoluzione della domanda dei consumatori, non solo in termini di contrazione e indebolimento dei consumi, ma anche in termini di atteggiamento, modalità e abitudini di acquisto; rispetto al passato, oggi il cliente:
 ricorre frequentemente ad acquisti “spot”, ma ha meno tempo da dedicare agli acquisti
 richiede più informazioni/ dispone di più informazioni
 confronta prezzi e prodotti
 è più selettivo ed esigente in fatto di qualità
 richiede un ampio assortimento
 richiede servizi collaterali erogati/ fruibili nel punto vendita.

In altre parole il consumatore/cliente costringe le imprese commerciali, oggi più che in passato, a prestare molta attenzione alla customer experience.

La situazione macroeconomico e l’evoluzione del modello di acquisto rappresentano per le aziende di distribuzione una sfida ed una spinta a ricercare:
 maggiore efficienza e minori costi nella gestione della catena del valore
 maggiore attenzione nella gestione del cliente.

Per un’azienda del Commercio, il punto vendita/negozio rappresenta il luogo “critico” e di “origine” rispetto a tutta una serie di attività tipiche dell’impresa: contatto con il cliente, vendita, gestione dei pagamenti, funzioni amministrative, acquisti, logistica, gestione del magazzino, ecc. Accanto alle componenti infrastrutturali tradizionali per l’automazione del punto vendita (es. POS e stampanti) e alle applicazioni tradizionali di front office e back office, nei negozi possono trovare utile applicazione soluzioni innovative destinate alla “gestione” della relazione non solo con il cliente finale ma anche con tutti gli altri attori della filiera, proprio in virtù del fatto che tali relazioni si attivano proprio all’interno del punto vendita; si sta passando da soluzioni per la gestione del punto vendita a soluzioni per la gestione integrata del business e del sistema di relazioni nel quale opera il negozio.

In questo contesto diventano sempre più importanti le tecnologie di Identificazione Automatica integrate nei sistemi informativi delle aziende commerciali

[scarica il pdf per leggere il resto del White Paper]

 
   


QUID: 1° Salone italiano
delle soluzioni di identificazione automatica per l'innovazione dei processi e dei servizi

17-18 NOVEMBRE 2010
CENTRO CONGRESSI
MILANOFIORI - MILANO

 
 
© Wise Media S.p.A. 2010
Organizzato da: